• Fabbriche di Toscana - Impruneta
 Storia e Natura >> L'Itinerario
..
 
   L'Itinerario
1 - Punto di informazione turistica
2 - Piazza Buondelmonti
3 - Vista dal Campanile
4 - Terre Bianche e Sassi Neri
5 - Monte delle Sante Marie
6 - Il Quartiere delle Fornaci
7 - Il Desco
8 - Monte Oriolo - Mezzomonte
9 - S. Lorenzo a Colline
10 - S. Gersolè
11 - Pozzolatico
12 - Palazzo del Podestà
13 - Certosa del Galluzzo
14 - Colleramole
15 - La Greve a Tavarnuzze
16 - Montebuoni
17 - Bagnolo e dintorni
18 - Cimitero americano di Firenze
L'Itinerario   
Mappa interattiva
Il percorso presenta una forma circolare, con il punto di partenza e di arrivo in Piazza Buondelmonti. Lungo il tracciato sono individuati sedici punti "strategici", nella campagna e nei centri abitati, da cui si possono osservare quadri paesaggistici o sistemi di beni di particolare valore ambientale, storico e culturale. Nei luoghi individuati come tappe dell'itinerario sarà posta, in futuro, una tavola illustrativa a forma di leggio sul quale sarà tracciato il profilo del paesaggio con l'indicazione degli elementi che appaiono di maggior interesse. Le schede informative riportate di seguito offrono già oggi un insieme di notizie che introducono il visitatore alla "lettura" del profilo del paesaggio, come il sistema delle ville, delle fattorie, dei segni lasciati dal mondo della mezzadria, le coltivazioni d'oggi, ecc. Vi è un invito alla "lettura" del paesaggio per piani orizzontali, da quelli più distanti (lo sfondo) a quelli vicini, per punti (gli edifici, i rilievi), linee (le strade, i fiumi) e superfici (le aree coltivate, i boschi). E' come essere davanti ad un quadro del pittore russo Wassily Kandinsky che costruiva i suoi quadri combinando tra loro gli elementi primari, ossia le linee, i punti e le superfici. Sono suggeriti anche spunti per evocare personaggi (vedi i Buondelmonti, Vittorio Emanuele II e la principessa di Mirafiori, l'attrice del cinema muto Francesca Bertini), figure letterarie, immagini da film, racconti, miti, con un richiamo al mondo delle emozioni. Altri riferimenti sono dati dai "luoghi della memoria" della comunità locale. Si possono citare a questo riguardo l'esperienza della scuola di Maria Maltoni a San Gersolè, dove è prevista una tappa del percorso, e I Quaderni di San Gersolè che, con l'introduzione dello scrittore Italo Calvino, raccolgono i diari e i disegni degli scolari (edizioni Einaudi Torino 1963).
Intorno ad ogni tappa dove sorge il "punto d'osservazione", deve essere immaginata come un'area ideale, che comprende sia le fattorie e le maggiori aziende agricole sia le ville, i parchi, gli edifici storici più vicini. Un elemento di gran fascino è rappresentato appunto dal sistema delle ville - alcune fra le più note in Toscana - con i loro giardini, i viali d'accesso con i cipressi, le altre pertinenze. E' da notare che, di solito, non è possibile l'accesso a questo patrimonio culturale ma l'itinerario proposto permette di cogliere le linee delle architetture e il sapiente inserimento nel paesaggio. Per molte delle fattorie è possibile la visita e l'eventuale acquisto di prodotti, secondo orari di visita che possono essere fornite dalle aziende agricole e in alcuni casi dai centri di informazione turistica. Il percorso prevede due tappe al di fuori del territorio comunale. La prima è per la visita al Palazzo del Podestà, al Galluzzo, con i simboli di una lunga storia, cuore per secoli della vita amministrativa e civile di un vasto territorio alle porte di Firenze, che comprendeva l'Impruneta. La seconda sosta è prevista alla Certosa del Galluzzo, luogo della fede fra i più celebri nell'area fiorentina insieme alla Basilica di Santa Maria dell'Impruneta. La descrizione che segue presenta dunque, riguardo al percorso della natura e della storia, i criteri per la visita e primi suggerimenti, che il visitatore potrà vivere e sviluppare secondo i suoi interessi e le proprie emozioni.


Apri a pagina intera
Apri tutte
Dove Mangiare
Trova i ristoranti, le pizzerie e i bar dove mangiare a Impruneta...>>
Dove Dormire
Trova gli alberghi, gli agriturismi e i B&B dove dormire a Impruneta...>>
Le fornaci
Scopri le antiche fornaci della terracotta di Impruneta...>>
L'olio e il vino
Impruneta è celebre per l'eccellente olio extravergine di oliva e i grandi vini DOCG e IGT...>>
L'Ecomuseo
Il patrimonio culturale di Impruneta, formatosi nel corso dei secoli, è ampiamente diffuso in un paesaggio straordinario...>>
Accedi:
 
 Nuova Registrazione
 Hai dimenticato la tua password?
Smart Login  Smart Login (help)